Topinambur

images

Topinambur

Il topinambur è il tubero della pianta Helianthus tuberosus L., noto anche come carciofo di Gerusalemme.(in fondo link alla ricetta)

Da secoli è stato utilizzato dai nativi del Nordamerica, zona di provenienza di questa pianta e in Europa e’ stato portato a partire dal XVII secolo, e si diffuse facilmente alle nostre latitudini.

Agli inizi i topinambur ebbero più fortuna delle patate, diventando apprezzati sopratutto in tempo di carestia o guerra.

topinambur

 

Nella tarda estate e’ il periodo della fioritura dei topinambur, che con le loro gialle corolle solari invadono i campi e le zone incolte dando macchie di colori che ricordano i girasoli, con i quali sono tra l’altro imparentati.

Mentre sfiorisce intanto, sottoterra, si sviluppano i tuberi: rosati e irregolari, non saranno maturi che ai primi freddi.

Solo allora i topinambur, chiamati anche pere di terra, potranno essere gustati crudi o cotti.

 

Oggi hanno un impiego limitato sulle nostre tavole anche se sta tornando in auge come radice gustosa e particolare, dato che si tratta di ortaggi gustosi, dalla polpa bianca, croccante, dal gusto delicato che ricorda il carciofo.

E non a caso, come il carciofo, questo tubero contiene inulina.

topinambur-400x250L’inulina e’ un tipo di zucchero presente spesso come riserva nelle radici ed e’ costituito da fruttosio (glucide tollerato anche dai diabetici) e ha il pregio di favorire la sintesi di alcuni minerali e vitamine e di ridurre il colesterolo.

I piemontesi ho scoperto da poco utilizzano i topinambur, crudi e con la buccia, nel misto di verdure che accompagna la bagna caoda.

I tuberi sono buoni anche cotti come dicevo, cucinati come le patate arrosto al forno.

 

 

Questo tubero non fa ingrassare in quanto ipocalorico anche se molto energetico, e fornisce calcio e ferro in abbondanza.

La medicina popolare lo usa per combattere il diabete e i reumatismi, la fitoterapia come blando lassativo, digestivo e diuretico.

 

Noi usiamo cucinare il topinambur in molti modi sia crudo tagliato finemente con la mandolina , o a cubetti rosolato in padella, o bollito per una vellutata gustosa o ancora al forno insieme ad altre radici invernali come il daikon, le patate dolci e le carote, al link trovate la nostra ricetta semplice ma gustosa

3 commenti a Topinambur

Lascia una risposta